Wardriving

Molto bene, passiamo ora ad un argomento puramente informatico, il wardriving.
Cos’è?
Il wardriving e’ l’arte di andare a caccia di reti wifi, cercando di penetrare nelle normali reti 802.11b/g.
Perchè?
Per vari motivi. Innanzitutto per divertirsi, cercando di superare le barriere; oltretutto per aumentare la propria conoscenza nel campo della sicurezza: infatti ho imparato come rendere sicura la mia rete wireless proprio imparando dagli errori degli altri; se io riesco ad entrare nella loro rete, vuol dire che non e’ abbastanza protetta. In tal caso, e’ sempre bene cercare di avvisare l’utente, facendogli presente che la sua rete e’ piena di buchi, e dovrebbe correre ai ripari prima che qualche malintenzionato faccia uso della sua rete a sua insaputa, magari per scopi terroristici, garantendosi l’anonimato.
Let’s Rock!
Cosa ci serve? Consiglio Linux, perche’ permette di fare cose molto complesse ed e’ super flessibile, e’ decisamente adatto a questo scopo. Gli esempi di questi articoli si basano su Ubuntu Linux Feisty Fawn (7.04).
Installiamo i vari programmi di cui avremo bisogno: (controllate di avere i multiverse e universe abilitati tra i vostri repository)

sudo apt-get install kismet aircrack-ng

(continua)

Weekend

Bene, ho passato un simpatico finesettimana a base di concerti:

  • giovedi’ sera, al Yellow Dog Pub di Pisogne, i Maiden Italy, un gruppo tributo agli Iron Maiden
  • sabato sera, alla Locanda dell’Imperatore, i FolkStone, un gruppo folk metal
  • domenica sera, a Gandino, Andrea Braido, mostruoso chitarrista, per l’occasione suonava in una tribute band a Jimi Hendrix

I Maiden Italy molto bravi, il pubblico era ultra-preso bene, mi sono divertito. (il bassista suona incredibilmente uguale a Steve Harris :-) )
I FolkStone sono un gruppo di pazzi, suonano una specie di musica celtica con cornamuse e percussioni, sono in 7, e’ veramente stato troppo divertente vederli suonare, con coreografie e dettagli molto curati, anche se volutamente apparivano grezzi. Li consiglio a tutti!
Braido appare un cicciottello buontempone, ma quando impugna la chitarra e’ decisamente un dio :-) pur avendo un difetto alla prima falange dell’indice destro (per questo non suona con il plettro ma con le dita) e’ assolutamente mostruoso :-)
E poi e’ molto simpatico, ci abbiamo parlato un po’ dopo il concerto.
Al prossimo post, argomento: wardriving!

Ritorno

Toh, sara’ tipo 2 mesi che non scrivo piu’ una ceppa, urge rimediare.
Mi ha scritto mia cugina (ciao Viola!) e le ho comunicato l’url di questo merda-blog, quindi ecco una lettrice in piu’!
Saluti anche a: Marco! (growl!) Silvia! (cerca di non pensarci) Irina! (vivi il presente e non impazzire con il passato o il presunto futuro).
Vediamo, non lavoro piu’ per l’azienda in cui facevo il sysadmin, ora faccio il web designer, vedremo come me la cavo.
Con il mio gruppo abbiamo fatto un concerto simpatico, in cui abbiamo anche presentato Eva, il nuovo singolo dei Nightwish (e per chi non lo sapesse ancora, hanno rilasciato il nome del nuovo album, Dark Passion Play).


Per il momento puo’ bastare, a presto!