Chiavi GPG e Thunderbird

Prendendo spunto dal post del mio amico Pedro, ecco un tutorial per far integrare GPG con Thunderbird.
Tutta l’introduzione la leggete lì, perchè non ho voglia di riscriverla.
Dopo aver effettuato tutti i passaggi del post originale, scarichiamo l’estensione enigmail, e il relativo language pack in italiano.
Apriamo thunderbird, Strumenti –> Componenti Aggiuntivi –> Installa…
Selezioniamo i 2 file .xpi, e riavviamo Thunderbird.
Quando ci arriva un’email criptata, si apre automaticamente il wizard di GPG, diciamo sempre Avanti a tutte le impostazioni (o almeno leggete, è spiegato in maniera molto chiara), poi vi chiederà di importare la chiave, e dategli quella che avete generato con seahorse.
Ora l’unico inconveniente è che thunderbird non visualizzerà più le email in HTML, ma in solo testo.
Per risolvere questo problema, Visualizza -> Corpo del messaggio come -> HTML Originale
La mia key GPG è: 6448EA87

4 pensieri su “Chiavi GPG e Thunderbird”

  1. a proposito di enigmail e thunderbird
    Ciao a tutti.
    Vi espongo il mio problema riguardo a questo
    binomio portable installato sulla penna usb.
    Nella sezione opengpg alle impostazioni, viene
    specificata la path dove si trova il file gng.exe.
    Come fare che ad ogni cambio di pc che ospiti la penna, thunderbir acquisisca il driver in automatico.
    Spero di essere stato chiaro, comunque per esempio
    al pc che ho in casa il drive che ospita la penna è il J: e a casa di un amico è il D:
    Ciao a tutti e grazie. :-P

    1. @giuseppe: qui puoi trovare la procedura per cambiare la lettera di una unità, però a quanto ne so non puoi impostarla fissa tra un pc e l’altro, perché c’è una correlazione tra il numero di serie del volume e la lettera d’unità che windows assegna ad essa; però questa corrispondenza è salvata nel registro di windows, e quindi varia tra pc e pc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *