Archivi tag: google

Abilitare Mi sento fortunato su Opera

Recentemente avevo spiegato come abilitare il Mi sento fortunato di Google su Chrome, ora vediamo lo stesso procedimento per Opera.

Andiamo su Strumenti => Preferenze, clicchiamo su Aggiungi, ed inseriamo le impostazioni come in figura:

Cliccare per ingrandire

Quella importante è l’indirizzo, dovete inserire:

http://www.google.com/search?sourceid=navclient&ie=UTF-8&q=%s&gfns=1

ed abilitare Usa come motore di ricerca predefinito.

Ora la ricerca è funzionante, ma c’è un problema: se inseriamo solo un termine nella barra della ricerca, Opera non va a chiedere a Google il risultato predefinito. Purtroppo a questo non pare esserci soluzione, aggiornerò il post in caso trovi qualcosa.

Abilitare il Mi Sento Fortunato su Google Chrome

Google Chrome

Chi come me è passato da Mozilla Firefox a Google Chrome (Chromium per Linux), sente la mancanza di un’ottima caratteristica del browser, che consente di risparmiare un sacco di tempo durante il suo utilizzo abituale.

In Firefox, se scrivo una parola nella barra degli indirizzi, posso avere due comportamenti:

  1. Se la ricerca è rilevante in percentuale altissima, redirige automaticamente sulla pagina più rilevante (in pratica è come fare Mi sento fortunato)
  2. Se i risultati della ricerca sono dubbi, lascia all’utente la scelta di quale pagina visitare, mostrando la pagina classica dei risultati di Google.

In Chrome invece questa caratteristica non è presente: mostra sempre i risultati della ricerca classica.

Per portare anche in Chrome questa ottima caratteristica, seguire questi passi:

  • Cliccare sulla chiave inglese (in alto a destra) e scegliere Opzioni
  • Sulla Ricerca Predefinita, scegliere Gestisci
  • Premere Add e impostare parametri come questi:
    I parametri per la nuova ricerca

    In URL inserire questo:

    {google:baseURL}search?{google:RLZ}{google:acceptedSuggestion}{google:originalQueryForSuggestion}sourceid=navclient&ie={inputEncoding}&q=%s&gfns=1

    (Fare click su View source code qui sopra per visualizzare il testo completo)

  • Fare Salva e poi impostarlo come predefinito nella finestra successiva.
  • Ora se scriviamo delle parole chiave nella barra, si comporterà come Firefox. Se però volessimo temporaneamente fare una ricerca con Google classico, ho preferito utilizzare questo stratagemma:
  • Tra i motori, cliccare su Google (quello che punta a google.it), e scegliere Modifica
  • Cambiare la parola chiave ed inserire g al suo posto.
  • D’ora in avanti, se vogliamo fare una ricerca temporanea su Google, basterà anteporre g alle parole chiave. Ad esempio: g polpoinodroidi.
  • Servire freddo (D)

Nuova favicon per Google

Mi sono appena accorto che la Favicon di Google è cambiata:

Google Favicon

Che ne pensate? Quella nuova è una png che supporta quindi la trasparenza, e sembra integrarsi molto meglio nell’ottimo Firefox 3.

La vecchia in effetti era piuttosto old-style… Che questa lettera minuscola lanci un nuovo stile sul web?

Il mio blog sarà pd.

Che per gli affezionati ha anche un altro e ben noto significato.