Archivi tag: midi

CME U2Midi v2 & Ubuntu

Il CME U2Midi v2
Il CME U2Midi v2

Mi è arrivato oggi il CME U2Midi, comprato su MusicTown.de a 23,90€ + spedizione = totale di 31,90€.

L’avevo ordinato venerdì, arrivato oggi con corriere Bartolini, quindi 3 giorni lavorativi dalla Germania: niente male!!!

Il U2Midi è un’interfaccia USB-MIDI, anche se apparentemente appare come un cavo midi-usb, con un connettore USB lungo quanto una chiavetta.

E l’ottima notizia è che funziona assolutamente bene out of the box sotto la mia Ubuntu Linux 8.10, kernel 2.6.27-12-generic, tutto perfetto!!! Potete leggervi il relativo output di lsusb qui.

Il U2MIDI tra le porte di input/output di Qjackctl
Il U2MIDI tra le porte di input/output di Qjackctl

Appena connesso appare subito tra le porte di qjackqtl, e funziona benissimo con OberhEditor, il mio programmino per la gestione delle scalette sulla mia Oberheim MC3000.

Alcune informazioni per chi fosse interessato:

  • Cavo per MIDI-IN e OUT
  • Interfaccia USB 2.0
  • 3 Led per segnalare la trasmissione, uno su ogni connettore. Possibilità di modificare il comportamento dei led tramite messaggi SysEx.
  • cavo da 2 metri

Tabella dei messaggi sysex per impostare i vari parametri (li scrivo su questo post perché su internet non ho trovato nulla, e potrebbero essere utili a qualcuno):

F0 00 20 63 00 0B 00 01 F7 Modo normale (velocità USB)
F0 00 20 63 00 0B 00 02 F7 Modo USB Hi-Speed
F0 00 20 63 00 0B 00 03 F7 Niente LED
F0 00 20 63 00 0B 00 04 F7 LED lampeggianti velocemente
F0 00 20 63 00 0B 00 05 F7 LED lampeggianti lentamente (default)

Java, MIDI, snd_rawmidi_open_conf assertion error

Sto provando a creare un programma in Java per interfacciarmi con delle porte MIDI, ma quando cerco di chiamare la funzione open() sulla porta di MIDI_IN, ottengo questo errore:

java: ../../../src/rawmidi/rawmidi.c:264: snd_rawmidi_open_conf: Assertion `err >= 0' failed.

Aggiornerò questo post se troverò la soluzione.

UPDATE 03/02/09: ho formattato e son tornato a Ubuntu 32bits, e tutto è risolto. Fanculo.

Brainspawn forte e metronomo

razie alle domande di Alvaro, ecco un semplice howto per utilizzare il metronomo con forte, un ottimo programma per suonare live con i VST (virtual instruments).

Innanzitutto dobbiamo scaricare il plugin metrobus, e dobbiamo estrarre tutto il contenuto dell’archivio nella cartella C:\Programmi\VSTPlugins\

Apriamo forte e il nostro rack preferito, ed aggiungiamo un bus (cliccando sul pulsante ADD di destra, sotto BUS). Dal menu a discesa selezioniamo l’uscita della nostra scheda audio sulla quale vogliamo mettere il click (clickare sull’immagine per ingrandire):

Volendo possiamo dare un nome a questo bus, tipo Metronomo, cliccando sul nome e cambiandolo.

Facciamo tasto destro con il mouse sulla zona degli inserts (vedi immagine), e selezioniamo il plugin Metrobus (potreste trovarlo sotto New Plugins, oppure Inserts 1):

Dovreste quindi avere una situazione del genere:

Facciamo doppio click sul metrobus, dobbiamo fare una cosa al primo avvio (e solo al primo, non vi preoccupate!):

Clickiamo sul quadratino a sinistra di “Click.wav”, e selezioniamo il file Click.wav contenuto nella cartella C:\Programmi\VSTPlugins\Metrobus\ e selezioniamo OK.

Ora chiudiamo pure la finestrella di Metrobus, e clickiamo sul metronomo (a destra sulla maschera di forte), si apre questa finestra:

Qua possiamo configurare varie cose:

  • il tempo della scena
  • da che porta seguire il MIDI Clock (per esempio la mia Triton LE ha il sequencer interno, e quindi mi genera un midi clock che forte segue)
  • i CC MIDI da utilizzare per modificare velocità (con uno slider), aumento o decremento di BPM (con un pulsante configurabile sulla nostra Master Keyboard), Tap Tempo (anch’esso tramite pulsante configurabile)

Io personalmente utilizzo il pulsante del tap tempo integrato sulla Triton LE, che da il tempo alla tastiera stessa e questo si riflette in forte tramite il MIDI clock.

Ultimo passo, colleghiamo l’uscita che abbiamo scelto per il metronomo ad un pre per cuffie o simili (se ne trovano di economici, ed hanno un controllo volume, comodo per lasciare un po’ di libertà al batterista!).

Se abbiamo comunque necessità di settare il volume del click, possiamo utilizzare il normale fader sulla sinistra del nostro BUS del Metronomo.