Archivi tag: motu ultralite

Nuovi drivers per MOTU Ultralite

Sono stati rilasciati dei nuovi drivers per le MOTU USB e Firewire, tra cui la mia MOTU UltraLite.

Potete scaricarlo con questo link (richiede registrazione gratuita al sito della MOTU).

La nuova versione è la 3.6.8.1, e risale al 10 Marzo 2008 (però non hanno uno straccio di feed RSS e quindi devo andare a controllare manualmente se escono nuovi drivers).

Non ho per ora trovato uno straccio di changelog, e a dire il vero per il momento non li proverò, siccome venerdì ho un concerto e ho bisogno di stabilità collaudata, con il mio setup, del quale vi parlerò ;-)

Se avrò problemi vi terrò aggiornati :-)

Motu Ultralite

Finalmente!
E’ arrivata!Woah!
Qosa è? Una sqeda audio professionale, esterna, qon qonnessione firewire (ieee1394).
L’ho qomprata usata su internet, da un ragazzo di Treviso.
Le prime impressioni: è dannatamente solida e robusta: un fantastiqo qase in alluminio.Le qonnessioni:
Input:
– 2 XLR(Cannon)/Jack
– 6 jack bilanciati/sbilanciati
– SPDIF (digitale)
Output
– 6 uscite jack (bilanciate)
– 2 uscite jack per il main out (bilanciate)
– SPDIF (digitale)
– presa quffie
Altro:
– 2 firewire a 6 pin (qindi in grado di alimentarla)
– alimentazione da 10 a 24V (l’alimentatore inqluso va a 15V), e qon il positivo dentro o fuori, qe figata!
– 1 MIDI In + 1 Midi Out
L’ho qollegata alla mia Qorg Triton Le, tramite la qonnessione MIDI (sfruttando i VST Instruments), e anqe tramite due qavi audio, per sfruttare anqe i suoni interni della tastiera.
Qome host vst utilizzo Forte, una vera figata.
Al prossimo aggiornamento!

Motu Ultralite e Linux

In questo post faccio un uso comune delle Q, perchè magari questo post può essere utile a qualcuno.

UPDATE: in questi giorni (13/12/2007) possiamo prendere l’ultima versione SVN; Inoltre, aggiunte alcune impostazioni per far girare il tutto non da utente root.

Siccome la MOTU è stronza e non vuole collaborare con il mondo open, per gli utenti linux è un casino cercare di utilizzare questa scheda.
Fortunatamente esiste un progetto, ffado (ex freebob), che a forza di reverse engineering cerca di far funzionare qualcosina.
Nota: questi driver sono instabilissimi, mi crashano il 60% delle volte inspiegabilmente non supportano per ora la UltraLite, tuttavia per altre interfacce quali la MkII, MkI, Traveler sembra funzionare.

Orbene: muniamoci di tanta pazienza e attenzione, visto che è un processo un po’ complesso.

L’installazione è testata su Ubuntu Gutsy 7.10, sulle altre potrebbe benissimo non andare una ceppa.
Inoltre è tutto software completamente instabile, provenendo dai vari repository SVN (di sviluppo).
Potrebbero benissimo non compilare da un giorno all’altro.

Innanzitutto installiamo i seguenti pacchetti:

sudo apt-get install scons libiec61883-dev libavc1394-dev liblo0-dev libxml++2.6-dev libasound2-dev

Poi posizioniamoci in una cartella, tipo ~/drivermotu/ e diamo:

svn co svn://svn.linux1394.org/libraw1394/trunk/ libraw1394
cd libraw1394
./autogen
./configure --prefix=/usr
make
sudo make install

Poi installiamo i drivers veri e propri, la libreria libffado:

cd ..
svn co http://subversion.ffado.org/ffado/trunk ./

Nel repository al momento c’è la versione 716, che però non si compila correttamente. Quindi preleviamo la versione 685, che sembra compilarsi hanno corretto i problemi di compilazione, siamo alla 758 e si compila correttamente.

cd libffado
scons ENABLE_MOTU=yes PREFIX=/usr
sudo scons install

Può darsi che dia un errorino, che al momento non ricordo, ma ignoriamolo bellamente.

Ora impostiamo i permessi per utilizzare il modulo raw1394, in modo da non essere root per farla funzionare:

sudo gedit /etc/udev/rules.d/40-permissions.rules

cerchiamo la riga contenente raw1394, e modifichiamola in:

KERNEL=="raw1394",                      GROUP="video"

Carichiamo i moduli per la firewire:

sudo modprobe ieee1394 raw1394

Verifichiamo che funzioni dando:

tests/test-ffado Discover --verbose=6

Dovrebbe citare, nell’output, la nostra Motu Ultralite!

Ora preleviamo la versione SVN di Jack, in modo da poter utilizzare i driver ffado.

cd..
svn co http://subversion.jackaudio.org/jack/trunk/jack jack
cd jack
./autogen.sh
./configure --prefix=/usr
make
sudo make install

Già che ci siamo, installiamo anche qjackctl, un’interfaccia grafica per jack, che è abbastanza comoda. Anche qui dobbiamo prendere la versione da SVN, perchè altrimenti non possiamo utilizzare il driver firewire.

sudo apt-get install libqt4-dev
cd ..
cvs -d:pserver:anonymous@qjackctl.cvs.sourceforge.net:/cvsroot/qjackctl login
cvs -z3 -d:pserver:anonymous@qjackctl.cvs.sourceforge.net:/cvsroot/qjackctl co -P qjackctl
cd qjackctl
make -f Makefile.cvs
./configure --prefix=/usr
make
sudo make install

Fatto questo, apriamo qjackctl:

qjackctl

Andiamo in Setup, e impostiamo:

  • Driver: firewire
  • Non abilitiamo Realtime (a meno che non abbiate un kernel realtime installato, in tal caso la configurazione sarebbe più complessa)
  • Frames/period: 128 (bassa latenza)
  • Periods/buffer: 2 (come mai non è possibile impostare a 1? sotto windows ci riesco…)
  • Sample rate: 44100 (o 48, come preferite, io mi accontento per ora :-) )

Otterremo comunque una latenza buonina di 5.8 msec.

Salviamo, e clickiamo prima su Messages, in modo che si apra la finestrella con il lungo (issimo!) scroll, per monitorare i vari blocchi, e poi su Start.
Dopo qualche secondo, se tutto è andato bene, dovrebbe comparire la scritta connected.
Diamogli un altro paio di secondi (altrimenti si arrabbia e crasha!) e clickiamo su Connect.
Lì se tutto è andato per il verso giusto, dovremo vedere le varie porte, per i canali in ingresso e quelli in uscita.

Troubleshooting:
– Crasha/Non si connette al server Jack!
Bene, sai che novità! Prova ad eseguire questo comando:

sudo killall jack qjackctl -9

Controlla che jack non sia più in esecuzione con:

ps aux | grep jack

Se compare ancora nella lista, prova a scollegare il cavo firewire ed a ripetere il comando precedente (più volte, non si sa mai, e non fa del male).
Ricontrolla che sia effettivamente morto, e una volta fatto questo fai:

sudo rmmod raw1394 && sudo modprobe raw1394

Poi prova a riavviare qjackctl e vediamo se funziona un po’ meglio!
A volte (casualmente) va meglio di altre, a volte non si avvia, a volte boh.

Appena ho tempo porterò degli aggiornamenti “operativi”! :-)