Verificare problemi di NAT

Se volete mettere in piedi un server ma siete dietro ad un router che vi natta (ovvero maschera tutti gli apparati della tua rete, che appariranno all’esterno con un unico indirizzo IP), potreste aver bisogno di verificare se dall’esterno il vostro server è raggiungibile.

In questo modo potete controllare se avete configurato correttamente il port forwarding sul vostro router.

Ho trovato un comodo servizio per far questo:

https://www.grc.com/x/portprobe=80

Sostituite 80 (ovvero la porta HTTP) con il numero della porta TCP che volete verificare, e il servizio dirà se la porta è aperta oppure no.

FWBuilder

Questo programma www.fwbuilder.org ha evidenti problemi.
E’ un software per configurare iptables tramite un’interfaccia grafica, con il drag’n’drop, e in linea teorica dovrebbe essere molto comodo.
Pero’ ogni tanto non va.
O meglio, faccio una modifica, e il server smette di funzionare. Cosi’ devo mandare un tecnico sul luogo a fare /etc/init.d/iptables stop, entrare io da ssh, rimettere su la configurazione precedente, rifar partire iptables.
Che cacchio!
Soprattutto se il server e’ appeso a 2 metri d’altezza, in un posto in culo ai lupi. E se quei cazzoni degli utenti della zona hanno il telefono facile, ovvero mi chiamano 20 secondi dopo che non riescono ad aprire una singola pagina.
Che palle.
Ma dal prossimo post scrivo qualcosa di piu’ piacevole.